SIAMO APERTI PER LEZIONI FACCIA A FACCIA PER STUDENTI COMPLETAMENTE VACCINATI 

A proposito di Malta

Una piccola isola soleggiata al centro del Mar Mediterraneo, dove l'inglese gode dello status di lingua ufficiale.

Malta vanta uno dei tassi di criminalità più bassi d'Europa, il che la rende un ambiente di apprendimento sicuro per studenti di tutte le età. I visitatori tornano anno dopo anno perché c'è così tanto da vedere e da fare. È possibile combinare tour culturali con attività sportive come immersioni e vela.

Condividi su Facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su Google

Condividi questa pagina

Mappa di Malta Veduta aerea

Circondata da un mare cristallino e baciata dal sole per la maggior parte dell'anno, non è un segreto che Malta sia un gioiello al centro del Mediterraneo. Ma Malta non è solo sole e divertimento! La sua ricca storia risale a circa 7,000 anni fa e i primi templi risalgono ai tempi di Stonehenge e delle piramidi.

 

 

Tutte le maggiori potenze della regione hanno invidiato la posizione strategica di Malta nel mezzo del Mediterraneo. Gli imperi del passato, dai Fenici ai Romani, ai Cavalieri di Malta e, più recentemente, all'Impero Britannico, hanno tutti lasciato un segno indelebile su Malta, contribuendo alla sua ricca storia.

 

 

Ti imbatterai in siti storici e gioielli architettonici ad ogni angolo. Lo scenario vario e le numerose cose da fare e luoghi da visitare durante il tuo soggiorno ti faranno desiderare di avere più il tempo per ambientarti.

 

Quindi, molto vicino

Arrivare qui non potrebbe essere più facile. Le isole maltesi si trovano a un paio d'ore dalla maggior parte degli aeroporti dell'Europa centrale e molte compagnie aeree di linea e low cost collegano Malta a diversi paesi.

Come muoversi

…è facile!
È possibile usufruire del sistema di trasporto pubblico che collega tutte le città, paesi e villaggi l'uno all'altro. Puoi trovare fermate dell'autobus in tutta l'isola e tutto ciò che devi fare è chiedere alla gente del posto la fermata dell'autobus più vicina.  A partire da luglio 2011 una nuova società responsabile dell'intero sistema di trasporto pubblico ha introdotto nuovi e moderni autobus. Questi hanno sostituito i vecchi, iconici e talvolta eccentrici autobus arancioni del passato. Per anni, turisti e gente del posto li hanno ammirati. Se sei pronto e preferisci essere più indipendente, puoi anche noleggiare un'auto. Guidiamo a sinistra e seguiamo i limiti di velocità di 40 km/h nelle aree urbane e 60 km/h su strade aperte. Tutti i segnali stradali sono in inglese e si applicano le normali leggi internazionali della strada.

Si può anche prendere un traghetto tra Sliema e La Valletta, con frequenti viaggi in traghetto che le collegano.

 

Camminare e andare in bicicletta per Malta è abbastanza facile. Le distanze sono brevi perché Malta è molto piccola. Inoltre, la gente del posto sarà sempre disponibile ad aiutarti se ti perdi: tutto ciò che devi fare è chiedere. A piedi dalla principale scuola ESE a Sliema ci vorranno poco meno di 30 minuti!

Malta: "Ogni giorno è come una vacanza"

Non siamo sorpresi che la rivista International Living abbia classificato le nostre isole come le terze migliori in cui vivere.

 

Oltre alle numerose altre virtù del paese, siamo conosciuti per la nostra ospitalità ai turisti. Malta ha anche un sistema sanitario di cui vantarsi e statisticamente dimostra di avere un basso tasso di criminalità. Rispetto ad altri paesi europei, ha un costo della vita relativamente basso.

 

Per ulteriori informazioni su questo paese, visita il Malta Tourism Authority (MTA), oppure scarica la brochure su Malta Information.

 

Puoi anche controllare ulteriori informazioni su Malta in molte lingue dal sito web di Wikipedia all'indirizzo http://en.wikipedia.org/wiki/Malta.

 

L'MTA offre anche una mappa interattiva delle isole maltesi.

Laguna Blu, Comino

Gozo – Un altro gioiello

Gozo è la seconda isola più grande e abitata dell'arcipelago maltese con una popolazione di circa 35,000 abitanti.Quest'isola è meno sviluppata ed è assolutamente da vedere se vuoi più tranquillità.   Se vuoi andare a Gozo, puoi prendere il traghetto da Cirkewwa che opera tutti i giorni da mezzanotte alle 11:15 tra febbraio e novembre. In alternativa, puoi prendere il nuovissimo traghetto veloce dal Grand Harbour di La Valletta che la raggiunge in meno di 45 minuti!
Isola di Gozo

Siti Patrimonio dell'Umanità

Ci sono tre siti elencati nella lista del patrimonio mondiale dell'UNESCO che sono popolari attrazioni turistiche. Questi sono:

La Valletta - la capitale di Malta

 

Subito dopo la fine dell'Assedio di Malta nel 1565, l'Ordine dei Cavalieri di Malta costruì una nuova città, La Valletta, sulla penisola di Xiberras. Ciò è stato fatto per rafforzare le difese e fortificare la posizione dell'Ordine a Malta. Il Gran Maestro dell'Ordine, Jean Parisot de la Valette, pose la prima pietra di La Valletta il 28 marzo 1566, nella chiesa di Nostra Signora delle Vittorie. 

 

 

Considerando che La Valletta è una delle capitali più piccole d'Europa, ha una ricchezza di edifici storici sorprendente (con molte chiese, palazzi e monumenti). La città, infatti, è così piccola che si possono raggiungere facilmente tutte le principali attrazioni a piedi.

 

I luoghi che meritano una menzione speciale sono la Concattedrale di San Giovanni e il Palazzo del Gran Maestro. I giardini Upper e Lower Barakka hanno una vista spettacolare sui porti che fiancheggiano la penisola di La Valletta.

 

La Valletta ha un carattere essenzialmente barocco con un sistema stradale simmetrico a griglia.

 

 

La Valletta è stata Capitale Europea della Cultura nel 2018.

Templi di Mnajdra

I 7 templi megalitici

 

I 7 templi megalitici risalgono al periodo compreso tra il 3,600 a.C. e il 2,500 a.C. e si trovano nelle isole di Malta e Gozo.

 

I templi di Ggantija sono probabilmente i più antichi monumenti indipendenti del mondo. È probabile che precedano le piramidi egiziane di almeno 1,000 anni.

 

Gli altri templi sono quelli di Hagar Qim, Mnajdra e Tarxien, Ta' Hagrat e Skorba.

Il tempio di Hal Saflieni

 

Come i templi megalitici, anche l'Ipogeo di Hal Saflieni risale al periodo 3,600 a.C. - 2,400 a.C.

 

L'Ipogeo è un complesso sotterraneo scavato nella roccia e suddiviso in tre livelli. 

 

 

Gli storici ritengono che le popolazioni neolitiche dell'epoca usassero il complesso come luogo di sepoltura o come santuario.